FRAGOROSO SILENZIO

lunedì 25 marzo 2019

JOLANDA GEMINI, IL TUO COMPLEANNO SENZA TE


Cara Jolanda, infiniti Auguri ovunque tu sia!

Sai, continuamente penso:"ora torno a casa e ne parlo con Jolanda..." per poi ricordare che non ci sei più e che  dolore!
E' una mancanza che respira l’assenza di gesti piccoli a cui tu donavi un’importanza assoluta. Per te ogni cosa era bella, cercavi sempre il significato nascosto per esaltarla.
Sapevi qualcosa sull’arte di accontentarsi che a noi, sfugge ancora, per te nulla era troppo poco, tutto era abbastanza!
Ci hai lasciato all'improvviso (si, per me è stato all'improvviso... ho creduto fino alla fine che avremmo vinto) senza un dannato libretto d’istruzione da seguire per lenire le nostre anime doloranti e cercare almeno di convivere con questo straziante dolore che non accetteremo mai.
Non avrei mai voluto ricordarti, quando insieme parlavamo del futuro, ero sempre io che ti lasciavo indicazioni per "dopo" e invece...eccomi qui a scrivere nel tuo prezioso blog, a cui tante volte hai affidato i tuoi pensieri e le tue urla di rivolta.
Qui tutto continua nel tacito silenzio della tua assenza, Lucio cerca continuamente di esprimere la sua forza e il suo equilibrio (sapessi quante volte vedo nei suoi occhi il senso di smarrimento nel cercarti fra noi, quando ci riuniamo).
Il tuo amore ha lasciato solchi profondissimi in ciascuno di noi!
Il progetto per la premiazione in tua memoria,  nella tua scuola, prosegue.
Ti dedico questa poesia di Alda Merini

 " A mia Sorella"
Il nostro viale era il mattino,
silenzioso, mattino di aprile,
immote come fanciulle
scendevamo nell’aia
dei nostri sogni infiniti,
qualcosa ci consolava
la ridente e giocosa giovinezza,
eravamo come le capre
ci bastava un po’ d’erba
e un po’ di rorida acqua.
Adesso la tempesta ci avvelena,
e il nostro cuore é fatto sospettoso
dai mille pericoli di vita,
forse tremiamo per gli altri
ma in fondo siamo rimaste intatte
credenti in un Dio che non muore,
ma forse ci troveremo
oltre queste barriere
come angeli oscuri
che hanno patito la morte
ma che possono credere ancora
che oltre le mura del cielo
sorga una terra santa, edificante leggera,
la terra di tutti i fratelli.

Spero che tu sia in questa bellissima Terra santa oltre le mura del Cielo e che ci guardi!

Ti voglio tanto bene Sister! Buon compleanno


  




8 commenti:

  1. Ci sono pure io, che mi stringo a te per questi significativi auguri!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Andreina ghionna26 marzo 2019 08:20

    Immensi auguri a Jolanda e un grande abbraccio a tutti voi.

    RispondiElimina